fbpx

Cos'è e come si fa il contouring

Cos'è e come si fa il contouring

Cos'è il contouring? Il contouring è una tecnica di make up che consiste nel contornare il viso per mascherare lineamenti pronunciati ed illuminarlo grazie alla tecnica del chiaro-scuro. Un'esagerazione di questa tecnica è possibile trovarla nel viso ed anche in alcune parti del corpo di Lady Gaga nel video di "Born this way"; anche se certo, non è questo il metodo che vogliamo imparare.

Il contouring richiede pratica, non si può pretendere al primo colpo di riuscirlo a realizzare in modo perfetto, perché basandosi su giochi di colore, bisogna fare molta attenzione nello sfumare e nel non creare "macchie", utilizzando i pennelli ed i prodotti giusti. Per fare un buon contouring serve innanzitutto una terra opaca, assolutamente non scintillante, altrimenti verrebbe meno lo stile naturale che vogliamo dare al nostro trucco, ed un illuminante.

 

Come si fa: forse starete pensando: cos'è questa roba!? Semplice: ciò che vedete colorato di marrone rappresenta la terra, mentre il giallo l'illuminante. 
Il contouring consiste, infatti, nell'applicare la terra nella parte destra e sinistra della fronte, facendo molta attenzione a sfumare per bene e a non tracciare linee troppo marcate, perché il trucco sta proprio nell'applicazione di leggeri strati di colore che daranno forma al vostro viso. La terra andrà applicata anche sopra la piega della palpebra mobile, oppure se sugli occhi è stato fatto un trucco con colori determinati, potete applicare il colore più scuro tra quelli scelti, in questo modo si darà profondità allo sguardo. Scendendo, dagli occhi la terra si passa sui lati del naso, questo servirà ad assottigliarlo e a creare un effetto ottico che tenderà a minimizzarlo. Lo stesso vale per le guance, applicando la terra nella parte sottostante all'osso dello zigomo partendo dal centro della guancia e andando a sfumare fino alle tempie. Per minimizzare una mandibola particolarmente pronunciata, la terra si applicherà ai lati del mento, sfumando verso le orecchie. Se si applica della terra sotto il mento, nella parte che lo divide dal collo, si potrà mascherare un eventuale doppio mento.
L'illuminante, invece, andrà applicato al centro del nostro viso, per far cadere l'attenzione sulle parti più in vista, in modo da non far notare il lavoro ottenuto grazie alla terra. Si applicherà, perciò, al centro della fronte, per poi scendere sulla parte centrale del naso e al centro della parte che divide il naso dalla bocca. Se si dà poi alle labbra un colore deciso, questo servirà a metterle ancora più in risalto, facendole anche sembrare più carnose. Per dare un tocco di luminosità allo sguardo e non appesantirlo troppo con colori scuri, l'illuminante, o un ombretto bianco, andrà applicato nella parte inferiore esterna del sopracciglio; e, per mettere in risalto il trucco degli occhi, stenderemo dell'illuminante anche nella parte sottostante all'occhio. Infine, per dare un ultimo tocco di luce e completare il nostro contouring, applichiamo l'illuminante sul mento e nella parte lasciata senza terra fra il mento e la fine della mandibola.
 
..E' finito? Assolutamente NO! Se lasciate il trucco così, vi renderete conto di avere la pelle piena di "macchie" marroni della terra e bianche e scintillanti dell'illuminante.. Quindi prendete il fondotinta e con un pennello andatelo a stendere sul viso, sfumando tutto il lavoro che avete fatto e vi accorgerete di aver ottenuto un perfetto contouring, di avere zigomi più alti, viso più magro e naso più sottile, senza avere linee definite e nette.
 
Consigli: per realizzare al meglio un contouring, è importante, come detto all'inizio, utilizzare buoni prodotti e buoni pennelli. Per quanto riguarda i prodotti mi schiero sempre a favore di quelli naturali, fatti in casa o minerali, che non ostruiscono i pori e non fanno male alla pelle, mentre per quanto riguarda i pennelli posso dire che è vero che quelli migliori spesso costano anche abbastanza, per questo ho provato a cercare dei pennelli che costassero meno ma comunque di qualità e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa da quelli di H&M, che uso ormai da anni: durano tantissimo e non perdono peli, se vi interessa potete dare un'occhiata qui. Un'altra cosa molto importante riguardo su questa tecnica di make up è la base: per ottenere un effetto che duri a lungo è fondamentale applicare un buon fondotinta ed una buona cipria (per esperienza posso dirvi che l'amido di riso e di mais sono ottime), altrimenti col passare delle ore le sfumature potrebbero trasformarsi in antiestetiche macchie grazie alla naturale traspirazione della pelle. 
 
Spero di essere stata chiara, ma soprattutto utile!
 
 
 
Per sapere come fare il contouring alle labbra, clicca qui.
 
Per sapere come fare il contouring agli occhi, clicca qui.

 

http://passionecosmesi.blogspot.it/2013/05/cose-e-come-si-fa-il-contouring.html

Idea make up per Natale
Petto di pollo all'arancia

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://universitor.it/