fbpx

Come sconfiggere la pelle grassa

La pelle grassa è il tipo di pelle più comune, ma come tutti i tipi di pelle ha i suoi aspetti positivi e negativi. Molte si saranno sentite dire che avere questa pelle contrasta l'insorgere delle rughe ed è vero, infatti la pelle secca è maggiormente soggetta alla loro nascita, anche in giovane età. Inoltre le pelli secche necessitano di molta idratazione per evitare che la pelle si disidrati o si asciughi troppo provocando la desquamazione.
Ma la pelle grassa è anche molto problematica, spesso a questo tipo di pelle sono collegati acne, rossori, poli dilatati e un effetto lucido praticamente 24 ore su 24. Per risolvere tutti questi problemi sono stati creati miliardi di prodotti, ne ho provati io stessa moltissimi e vi assicuro che nessuno si è dimostrato efficace. In tutti questi anni ho voluto provare di tutto per arrivare a trovare il migliore, che mi aiutasse davvero a contrastare questo tipo di pelle, affidandomi soprattutto ai prodotti più commerciali che garantivano risultati ottimali, ma come al solito si sono dimostrati scadenti, dando la prova che la loro notorietà la ottengono solamente grazie alle pubblicità, perché di qualità nei loro prodotti c'è ben poco.
Mi sono chiesta allora come potessi fare per combattere questo problema grazie ai metodi naturali, sicuramente più efficaci di tutti quei composti chimici. Ho iniziato così un nuovo trattamento, completamente fatto in casa e facilissimo da creare e vi assicuro che i risultati sono stati eccezionali: posso finalmente dire di aver contrastato questo problema. Ho voluto aspettare per scrivere questo post, ma dopo un mese di trattamento adesso voglio condividere con voi queste semplici regolette da rispettare ogni giorno per ottenere un incarnato uniforme, illuminato, purificato e dire finalmente addio all'effetto lucido.

Partiamo dalla detersione: bisogna lavare il viso due volte al giorno, una volta al mattino ed una volta prima di andare a dormire. Non bisogna lavare troppe volte il viso, perché altrimenti si aggredisce la pelle che in risposta produrrà ancora più sebo. Come detergente ho utilizzato quello che vi avevo già descritto in un post, per vederlo cliccate qui. Una volta lavata ed asciugata le pelle, vado ad applicare come tonico l'aceto di mele. Questo è un passaggio fondamentale, l'aceto di mele, infatti, assorbe il sebo lasciando la pelle liscia e riattivando la circolazione donando un meraviglioso effetto bonne mine. I risultati si iniziano a vedere già dopo una settimana, dove la pelle apparirà asciutta e levigata. Inoltre è bene effettuare una volta a settimana una maschera all'argilla, come spiego qui, unendo al composto due gocce di tea tree oil e di olio essenziale di cetriolo.

Una raccomandazione è, se si fa parecchio uso di fondotinta, di stare attenti nello sceglierlo e in caso di pelle grassa, prediligere quelli minerali 100 % naturali che non ostruiscono i pori e non favoriscono la produzione di sebo, altrimenti sarebbe inutile effettuare tutto questo procedimento. Evitate anche di usare ciprie chimiche, ma utilizzate l'amido di riso o di mais per donare alla vostra pelle un effetto opaco che dura a lungo ma senza danneggiare la pelle.

Se seguite queste indicazioni, preparatevi a dire addio alla pelle grassa!

 

http://passionecosmesi.blogspot.it/2013/05/come-sconfiggere-la-pelle-grassa.html

Idea make up per Natale sui toni dell'argento
La cultura non dorme, viva la cultura! #scrittureb...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://universitor.it/